Lettori fissi

lunedì 2 dicembre 2013

Periodo natalizio... più o meno lavoro???

Buongiorno e buon inizio di settimana =)
oggi voglio dare un consiglio a tutti voi.... quando si avvicinano le feste natalizie è molto probabile che chi sta cercando un lavoratore da inserire nella propria azienda tenda a rallentare la ricerca rimandando il tutto al nuovo anno.
Non fatevi scoraggiare, godetevi le vacanze con tutta la spensieratezza possibile, infondo ci stiamo impegnando tutti, possiamo goderci qualche attimo di relax...
D'altro canto però il natale porta un sacco di nuove offerte di lavoro dovute alla necessità che hanno negozi e centri commerciali di avere personale per la vendita... sfruttate l'onda e cercate di mettere da parte un gruzzoletto che vi servirà per i periodi più bui =)=)
Ogni possibilità di lavoro è buona... basta saperla sfruttare al meglio!!!!
Buona giornataaaaa
Monica

venerdì 29 novembre 2013

Dopo il colloquio cosa fare???

Buongiorno a tutti, settimana veramente impegnativa... ho preso veramente tanti impegni per cercare e trovare un lavoro da aver trascurato un pò il blog =) ahahahah ma meglio così no?
Per farla breve mi sono data alle ripetizioni, cosa che nonostante tutto mi piace molto fare e che vedo mi riesce bene... fortunatamente c'è sempre una risorsa in più da poter sfruttare... tenetelo a mente, fate fruttare ogni vostra dote..
Tornando a noi voglio parlarvi di un tema molto molto scottante, avete mandato il curriculum, ricevuto risposta, e avete anche fatto un colloquio che potrebbe essere positivo.... e ora? cosa fare???
benissimo se pensate che il modo migliore sia adagiarsi e aspettare una risposta state percorrendo la strada sbagliata...
Intanto non è detto che il colloquio sia andato bene ma anche fosse secondo voi siete le uniche persone che si sono presentate per quel posto???

la ricerca di un lavoro è un gioco a chi la spunta prima quindi non fatevi trovare impreparati, passate all'azione!!!

per prima cosa rispettate quelli che sono stati i vostri accordi durante il colloquio, se avete deciso di sentirvi dopo una settimana o tre giorni o quello che sia non scrivete mail o telefonate in continuazione per avere l'esito... sicuramente non gioverà alla vostra immagine. Piuttosto una mail il giorno stesso del colloquio può essere gradita, giusto per ribadire il vostro interesse al posto e la vostra buona fede... senza esagerare però, un grazie per l'opportunitò ricevuta può bastare.
Cerchiamo ad ogni modo di stabilire dei contatti,una soluzione potrebbe essere andare a documentarsi bene sull'azienda e magari cercare in rete se troviamo una newsletter oppure un link su qualche social, preferibilmente a tema e mi riferisco a Linkedin ...  
Ad ogni modo statevene buoni e non assillate il povero malcapitato che sta facendo altri colloqui e di persone che vogliono quel lavoro ne vede a fiotti... questo però non si significa che dovete star senza far nulla!!!! 
allora capiamoci... nessuno aspetta noi... quindi perchè limitarci da soli?? se abbiamo altri colloqui da fare facciamoli, non serve a nulla fermarsi nella ricerca e aspettare la manna dal cielo... se ancora non lo avete capito ceercare un lavoro è esso sgtesso un lavoro... facciamolo al meglio e dimostreremo ancora di più il nostro modo di essere e di porci davanti alle situazioni...
tornando al nostro colloquio fatto... una volta passato il tempo stabilito in sede di colloquio è bene farsi sentie per rimarcare il nostro interesse e dimostrare la buona volontà, una mail può andar bene, basta mantenere un tono non pressante e sperare che le cose girino nel verso giusto =)
dovesse andar male non demoralizzatevi....

IL MARE E' PIENO DI PESCI
rendetevi un esca irresistibile!!!



Per oggi è tutto
Buona giornata 
Monica 

martedì 19 novembre 2013

10cose da sapere x iniziare a vendere servizi telefonici...

Ciao a tutti... Tornata dal mio weekend in famiglia :-D piccola parentesi famigliare..ogni tanto ci vuole non credete? E subito mi ritrovo la mail inondata... Come sapete sono una assidua ricercatrice di lavoro anche io... Non che nei passati 2anni non abbia lavorato...anzi...lavoro anche adesso ma ancora non ho trovato il lavoro perfetto... Come potete immaginare dai consigli che vi do... Ho voluto essere un Po creativa anche io... Dopo la laurea non trovando altro mi sono dedicata alla vendita di servizi telefonici!!! Ed è di questo che parleremo... Se cercate lavoro avrete sicuramente notato che vanno x la maggiore in rete le offerte x promoter/venditori x operatori telefonici di cui non faccio nomi...
Ci sono stata dentro x un annetto quindi posso darvi qualche delucidazione!!!
A) il motivo x cui continuano a cercare è xk ad un certo punto o sali di livello oppure abbandoni!!! Quindi c'è sempre un posto da occupare.
B) se non è o per questo motivo... È xk il tipo di pagamento è a provvigione!!!
Iniziamo dalla base, le grandi aziende di servizi telefonici si affidano (ma non fanno solo questo),x pubblicizzare e vendere i loro prodotti , ad agenzie locali che si occuperanno della vendita in cambio di incentivi monetari in base a particolari target e livelli di vendita.. Queste agenzie hanno bisogno di giovani venditori che a basso costo incentivi il loro traffico egualmente x raggiungere determinati bonus.... La questione è un Po più complessa di questa ma parlando x grandi linee di cosa hanno bisogno?
  1)giovani inesperti da manipolare a piacimento
  2)giovani inesperti che verranno pagati solo dopo 2 mesi
Ahahahah detta così sembra tutta una setta che vuole solo sfruttare i giovani... Diciamola tutta non è sempre così... Ci sono agenzie e agenzie... Però è anche vero che nel momento in cui c'è un giovane inesperto... Alcune agenzie cercano di sfruttare a loro comodo la situazione fino a che non si capisce il gioco...
A quel punto c'è chi abbandona e continua a nutrire un senso di antipatia x le agenzie e c'è chi insiste capisce il meccanismo e lo sfrutta a suo vantaggio!!!
Per chi volesse o fosse costretto a  iniziare un lavoro del genere ti lascio 10 semplice consigli da sapere che vi renderanno più semplice l'inizio!
  1.andate sempre molto cauti, nessuno vi regala nulla...
  2. I primi mesi gli incentivi sono più alti xk vi invogliano a cominciare e a credere di farcela dopo si abbasseranno :-(
  3. Il pagamento è dopo 2mesi... Mettetevi l'animo in pace... L'agenzia è allora k prende i soldi come potrebbe darlì prima a voi?
  4. Non è un lavoro x tutti... Bisogna avere la forza di chiudere tutti e due gli occhi (non sempre i colleghi saranno onesti nei vostri confronti ricordate vince chi firma più contratti non lasciatelì in giro!!!)
  5. Bisogna avere la forza di credere in se stessi e nel servizio che vendete...solo così riuscirete a farlo nel modo migliore
  6. Non sempre a ore di lavoro corrisponde un compenso in denaro... È dura da mandare giù se si ha l'affitto da pagare ma questo è un campo duro
  7. Non perdete quel minimo di rispetto del prossimo che vi rende migliori... Va bene vendere ma questo non significa imbrogliare il prossimo!!
  8. Date il massimo nel lavoro... L'agenzia se si accorgerà del vostro buon lavoro saprà apprezzar i vostri sforzi!
  9. Avrete delle lamentele o proteste ad interfacciarvi con i Clienti... Sappiate che è normale, il cliente a sempre ragione e cosa ancor più positiva x voi farete grande esperienza nella gestione della clientela inferocita... Potrete inserirlo nel cv.
  10. E poi ancora una cosa... Fate il massimo, e quando arriverà il momento di ricevere il tanto meritato stipendio... Abbiate la voce e la forza x far valere le vostre convinzioni!!!ci sarà da insistere un Po! 

Ps c'è chi apprezza e stima il lavoro a provvigione...semplicemente non è adatto a tutti... Riflettete su questo
E buona giornata a tutti
Baci
Monica

lunedì 18 novembre 2013

Sommersa dai curriculum (parte 2)



Buongiorno a tutti.. sono in viaggio e in treno ho il tempo per scrivere questo post che attendevo da molto tempo… sicuramente un aiuto in più per chi inizia a scrivere il suo cv o lo vuole migliorare…
Ne abbiamo parlato in maniera sommaria in precedenza e abbiamo puntualizzato su 2 informazioni importanti :

1. Personalizzare il cv a seconda del destinatario.
2. Prestare attenzione al layout.

Ora procediamo e vediamo qualche nuovo consiglio…
Quante volte avete preso in mano quel file del cv Europass??? Dai su lo sappiamo tutti si inizia sempre da lì… è come fosse la copertina rassicurante sotto la quale tutti noi giovani laureati ci scaldiamo… la nostra coperta di linus…
… io non voglio sparare su questo modello, perché è nazionale ben strutturato e pensato… ma veramente troppo standardizzato!!!! Ci rendiamo conto che un cv di quel tipo ci fa inserire una miriade di informazioni alle volte inutili o quantomeno disperse nel mucchio??? Quindi:

3. USARE IL MODELLO EUROPASS COME BASE PER UN CV MIGLIORE
vi spiego cosa intendo… il mio consiglio è partire dalla stesura del cv standardizzato, prestando molta attenzione ad ogni sua parte, in questo modo avrete ben chiaro un ordine, avrete tutte le informazioni necessarie e avrete completato la parte delle competenze personali che il più delle volte vengono sottovalutate e  poco considerate ma possono risultare molto utili in un eventuale comparazione… per farla breve usatelo come base, un valido aiuto per fare qualcosa di migliore e più adatto alla situazione.

Fortunatamente non credo questa sia una novità per tutti voi ma ci tengo a dare questo consiglio perché piano piano vi renderete conto che è più semplice andare a togliere ciò che c’è di superfluo all’interno del cv piuttosto che aggiungere una volta creata la base.
Ora aprite bene le orecchie… se siete alle prime armi, se state cercando di scrivere uno dei vostri primi cv e non avete molte esperienze… fate in modo che il vostro curriculum stia in una sola pagina…
Vi sembrerà assurdo, ma come fare? Vi assicuro che è semplicissimo, a me è piaciuto ricorrere ad un espediente che trovo monto interessante, usare dei grafici… o meglio l’università e il percorso formativo sono più o meno uguali per tutti, potreste pensare di inserirlo in una linea del tempo, oppure accorpare tutte le informazioni relative alla laurea in un trafiletto a lato pagina, tutto questo vi darà la possibilità di avere lo spazio necessario per inserire le esperienze ma soprattutto… e arriviamo al punto …

4. INSERIRE UNA BREVE DESCRIZIONE INIZIALE:
cosa dovrà contenere e a cosa serve questa descrizione? Prendetela come una specie di memo, 4/5 righe da scrivere su di voi le vostre prospettive e la vostra ricerca; si tratta di avere un resoconto di tutto il cv che una volta letto dia subito un immagine positiva di voi e che l’eventuale datore di lavoro avrà sempre sotto gli occhi e leggerà sicuramente… calibrate molto bene quello che scriverete perché sarà il vostro biglietto da visita!

 E con questa vi saluto e spero di essere stata di aiuto a molti di voi… naturalmente di consigli ne arriveranno altri… ma … fate tesoro di ogni parola, non foss’altro perché è un esperienza che in qualche modo può darvi uno spunto in più per migliorare…

PS. Presentatevi al meglio avrete molte più opportunità!

Buona giornata e
Alla prossima
Monica

venerdì 15 novembre 2013

.. e se poi non succede nulla????

ciao a tutti e buona serata...
oggi pensavo un pò... o meglio mi sono persa in un pensiero che probabilmente avrà occupato le vostre testoline almeno per un pò... e una domanda ha continuato insistentemente a tornarmi in mente...

 E SE POI NONOSTANTE TUTTO NON TROVO ANCORA NULLA??

Partiamo dall'inizio... abbiamo fatto tutto in maniera impeccabile, curriculum pronto e corretto, immediata visibilità in rete, annunci a più non posso e candidature inviate come fosse acqua... ma poi ad un certo punto... nulla torna indietro, tanta fatica, sforzo e continue e estenuanti ricerche eppure il lavoro ancora non arriva...
COSA FARE????
ansia e dispiacere.. ma soprattutto una domanda isistente (queste domande che insistono poi... non potrebbero star in silenzio???):
cerco altro???
strano dover rispondere a questo no? ci si è impegnati tanto per raggiungere degli obiettivi e adesso quello che ci si prospetta è un cambio di direzione...
boh la mia risposta personale è: abbiate pazienza e provateci, non si tratta di rinunciare ma di aprirsi a nuove opportunità...paura? beh alla fine ne vale la pena no? un rischio che non ha conseguenze... continuerete la vostra ricerca del cuore ma nel frattempo avrete visto altro e altro ancora...
e poi accanto a tutto questo magari vi arriverà un bellissimo dono sotto l'albero di natale.. quindi continuate a impegnarvi e sperare prima o poi gli sforzi pagano...
e con questo vi do la buona notte
un saluto a tuttiiiii

martedì 12 novembre 2013

Testadura: voglio lavorare lì!.

buonasera a tutti =)
come avrete notato sono sparita un pò dal blog e mi dispiace un sacco... ma mi sto adoperando in tantissimi altri progetti ... sfortunatamente esistono solo 24 ore in una giornata ... aaaaa fosse possibile allungarle!!!
ma non è così quindi mettiamoci subito all'opera....

Come procedono le ricerche?

ho un episodio da raccontarvi.. sperando che possa essere di aiuto...
dopo i primi mesi di ricerca di un lavoro mi ero messa in testa di voler entrare a lavorare ad IKEA... bene.. 
parliamo di un marchio noto a tutti... ho pensato da subito... ci lavorano tante persone, sembra che non risentino della crisi, vendono a basso costo... avranno un posto per lavorare anche per me no???

ebbene ho iniziato una caccia spietata alla volpe (la volpe era l'ufficio risorse umane del negozio della mia città)... Non potete immaginare cosa non ho fatto... intanto per prima cosa mi sono informata sulla politica dell'azineda, il modo in cui reclutavano, le posizioni possibili... infatti la prima cosa e direi la migliore che io abbia potuto fare è stata capire se la mia professionalità e il mio lavoro potesse in qualche modo servire al negozio Ikea... da subito ho fatto una faticaccia a capire l'organizzazione interna... ma se cerchi bene su internet prima o poi ne vieni fuori (fatelo... è veramente una bella idea capire come sono organizzati e di cosa si occupano i vari uffici dell'azienda in cui volete lavorare)... dopodiche è partito il mio reclutamento con invio di cv praticamente ogni 2 mesi ...
ASSURDO??? certo!!!Lo so ... ma non mi spiegavo come mai non si riuscisse a trovare un lavoro...senpre e solo tanti no!!!









Ebbene dopo 5 tentativi ho avuto la mia convocazione per un colloquio!!!
anche lì prima di entrare negli uffici Ikea per il colloquio avevo fatto una mega preparazione... ma di questo se ne parlerà in un altro post...
morale della favola... mi hanno scartata ancora una volta 
ahahahaha 
ragazzi per quanto ci possiate provare le cose non vanno sempre come vi immaginereste... però sapete l'ultima?
sono già pronta con il prossimo cv
Non disperate mai!

sabato 9 novembre 2013

...piccola sensazione che ti storce il volto in un sorriso... =)

sapete quella sensazione di aver passato una giornata soddisfacente??? .....
.... come aver lavorato tutto il giorno, essere stanco ed esausto, non riuscire neanche più a reggerti in piedi quanto sei stremato.... eppure avere una punta di soddisfazione che ti storce il volto e ti fa  SORRIDERE!!!
Sensazione da troppo tempo sconosciuta... sensazione che ci ostiniamo a rincorrere alle volte andandola a cercare nei posti sbagliati....sensazione che ci fa stare bene...
sapete spesso siamo troppo attenti a ricercare un lavoro che nelle nostre menti ci renderà felici... ma non ci accorgiamo che quella stessa felicità se non di più può arrivare da altri luoghi... altri lavori... altre opportunità...
Personalmente sono stanca di continuare a cercare pensando che ALTRO è sempre meglio di quello che ho adesso... la volete la verità?
bene... è molto meglio cercare quella stessa sensazione che dicevamo prima e fare in modo che duri il più a ungo possibile... perchè è impagabile la sensazione di sentirsi realizzati e soddisfatti per aver fatto una buona e produttiva giornata di lavoro!
Kiss
Monica

giovedì 7 novembre 2013

Farsi un nome : anche sul web

buongiorno a tutti =)=)=)
un bel'inizio di giornata è proprio quello che ci vuole per tirare su il morale, spalancate le finestre e su un bel respiro profondo... le cose andranno già maglio...
per i miei bei cercatori di lavoro oggi parleremo un pò brevemente di un importantissimo ma non insignificante dettaglio: la vostra MAIL!!!!



Ci avete mica fatto caso??? 
in giro si trovano indirizzi dai più disparati, i più dei quali molto molto buffi!!! per citarne qualcuno... (specifico i nomi sono del tutto casuali e inventati al momento da me)... pallina88,  gongolo90, aaa, pazzia123, zzz3, cipollina80, uthdsskuhwk.... 
ora vi sorprendereste se il vostro futuro datore di lavoro non vi rispondesse?????

 
e su che poi alle volte ce le andiamo proprio a cercare ahahahah
allora consiglio della giornata:

FATEVI UNA NUOVA MAIL!

ps. il fatto che ce ne siano già altre registrate e che non vi passano il nome non è una scusa plausibile... mettetevi un pò d'impegno e fatene uscire uno che sia rispettoso =)
pps. quello con il nome dell'azienda per cui lavorate adesso... non è una buona idea =) 



buona giornata 
kiss Monica

martedì 5 novembre 2013

open your mind : c'è tutto un mondo intorno...

c'è stato un momento mentre cercavo un lavoro, in cui mi sono chiesta, sto facendo abbastanza?
sapete alle volte si crede di avere tutto sotto controllo, si fa il possibile per trovare la strada più giusta per arrivare ad avere un lavoro... ma spesso non è effettivamente tutto, quello che facciamo... non basta..
sicuramente parte di questo problema è il fatto che i lavori disponibili sono sempre meno, che l'offerta è aumentata a dismisura e sicuramente il tutto è diverso per ogni professione ma c'è una cosa che resta sempre uguale, il nostro desiderio, la nostra voglia di indipendenza, di potercela fare da soli...
dopo i primi 4 mesi di ricerca ho iniziato ad avere paura... lo so mi direte ma che vuoi che siano 4 mesi... e sicuramente adesso me lo direi anche io, però allora vedevo l'affitto che mi si riproponeva ogni mese e le spese che aumentavano e io qualificata più o meno come ognuno di voi dopo l'università ho avuto paura...
piano piano sale l'ansia, ci si guarda intorno in cerca di una soluzione e non se ne trovano... e così a mano a mano rischi di fare sempre meno, ti deprimi e spesso abbandoni certi sogni e idee...
consiglio della giornata:
se capiteranno questi momenti... e fidatevi ci saranno, la cosa migliore sarà prendere atto della situazione, imparare ad accettare che non tutto può dipendere dalle nostre forze, ci sono potenze maggiori che non potremo mai controllare... solo dopo aver accettato questo dato di fatto, potrete ricominciare a stare bene e magari rendersi conto che se al momento non si riesce a trovare il lavoro ideale, quello per cui si è studiato e faticato.... beh... non è una sconfitta, è la vita che ci da un modo diverso di percorrerla... magari aprirete un pò di più le vostre menti, a qualche nuova esperienza...solo allora riuscirete a dare il meglio di voi stessi  in altre cose, altri campi, altre mansioni... che magari non saranno belle abbastanza ma che vi faranno crescere e vi renderanno pronti per momenti migliori...
ricordate: mettere da parte ciò che amate (e per cui avete faticosamente lottato e studiato) non significa abbandonare le proprie passioni, solo... aspettare l'occasione migliore quella che prima o poi arriverà e nel frattempo VIVERE, vivere come meglio si può, senza troppa angoscia perchè perdereste l'occasione di scoprire che ci sono infinite realtà lavorative che potebbero interessarvi se solo le degnaste di un occhiata.. se solo cominciaste ad essere... creativi.. anche nel modo di pensare un lavoro....
e per oggi è tutto
buona giornata
Monica  =)

lunedì 4 novembre 2013

incontri bollenti =) ahahahahah

Buongiorno a tutti =)
una favolosa mattinata passata a cercar lavoro anche oggi..... =)=) meglio tirare un pò su il morale a tutti...
Nell'ultimo anno ho lavorato presso uno studio, che dire... ho imparato molto, soprattutto nell'interfacciarmi con tante realtà ma è arrivato un momento in cui (per varie ragioni che non  vi sto a spiegare) ho sentito di aver recepito tutto quello che potevo da quello studio e che era il momento di puntare a qualcosa di più, mi sono anche abilitata ma questo è un altro discorso...
Bene mi sono trasferita in un altra città per vagliare nuovi orizzonti e nuove offerte..
ebbene... dopo un primo periodo di ricerca... annunci sul web, distribuzione cv etc etc... iniziano ad arrivare le prime chiamate e risposte...
Una serie di telefonate /messaggi... che forza... vuol dire che questa ricerca sta portando i suoi frutti no??
L'ho pensato subito... finchè non ho ascoltato e letto i primi messaggi e chiamate.
una delle prime proposte diceva:
- avvocato 40enne vuole conoscerti.  
ora... non ho studiato da avvocato nè da segretaria ... lo immaginate cosa diamine avrà voluto questo avvocato da me???? beh io ho qualche presentimento...

ma figuriamoci no? mica bisogna subito pensare a male!!!
ottimo allora giorno due... mi arriva una telefonata:
- salve, buongiorno ma lei è disposta a fare la modella per i miei dipinti??? .... nudo integrale!
ora dico io??? ma cosa ci sarà stato scritto di così equivoco nel mio annuncio di ricerca lavoro??? ma non dobbiamo dar peso a queste cose... sarà uno soltanto... figurati se sono tutti come lui
perfetto allora chi me la spiega la chiamata successiva?
- (dall'altra parte del telefono un uomo sicuramente con più di 50anni) salve signorina... ho letto il suo annuncio, vorrei sapere se è disposta a fare la hostess personale.... - (momento di pausa), ma in cosa consiste? (chiedo io) - ecco vede... ad esempio io questa sera vorrei andare ad una cena, e magari preferirei andarci in compagnia... la sua!

Ollè adesso pure la escort mi chiedono di fare????? ahahahahahahahahah ho dovuto ricontrollare il messaggio nel caso avessi scritto qualcosa di diverso da: architetto abilitato cerca lavoro... vi assicuro che c'era scritto proprio quello!!!
ahahahah e che dobbiamo fare... facciamoci una risata su... a quanto pare quì a parma (ma non penso sia solo quì) c'è un solo lavoro che non ha mai sentito parlare della crisi... e sappiamo bene di cosa parlo =) =)

kiss kiss
alla prossima
Monica

domenica 3 novembre 2013

Le idee nascono dalla meraviglia! Be creative!!!

Buona domenica a tutti... Ho passato tutta la giornata a finire delle bomboniere x una laurea... Uno dei miei hobby... E mi sono chiesta? È mai possibile far diventare un hobby una professione??? Avete mai sognato di lavorare x una cosa che adorate fare?
In realtà quello che ho studiato è una delle mie passioni più grandi... Ma ad oggi mi fa solo lavorare tanto senza avere guadagni... Ahahahah :-D
Mi piacerebbe che le mie altre passioni possano  trasformarsi in qualcosa di più... E quindi che fare? Provate provate e provate!!!
Adoro l'idea di cimentarmi in una nuova iniziativa... Adoro il momento in cui le idee iniziano a frullare nella mente, adoro quella sensazione di leggera euforia che ti prende quando hai di un nuovo progetto da realizzare  ... E voi? Vi lasciate meravigliare dalle nuove idee?
Consiglio della giornata: voi in cerca di lavoro non smettete mai di lasciarvi entusiasmare dalle novità...xk la ricerca in alcuni casi può risultare lunga ed è importante tenere viva la passione!
Un bacio e #becreative
Monica!

sabato 2 novembre 2013

La situazione è tragica? Cambiamola!

Ma vi siete mai chiesti quanto tempo passiamo in media a cercar lavoro??? Mah alle volte ho come la sensazione di aver sbagliato qualcosa... O meglio che ci sia qualcosa di totalmente sbagliato in questa Italia che abbiamo... Possibile che una persona si trovi costretta a modificare le sue aspettative xk questo nostro paese non gli permetta altro? La situazione non è facile x nessuno in questo periodo ma mi chiedo se è normale che sia così... Se qualcuno me lo avesse detto 7 anni fa quando ancora potevo scegliere che università fare... Beh sicuramente avrei fatto altre scelte... Spero soltanto che oggi i ragazzi prestino maggiore attenzione alla condizione che c'è in Italia e si indirizzino verso scelte più ponderate.. La passione c'è e rimarrà sempre ...ma non basta più... Meglio un lavoro sicuro (o quanto meno più probabile) piuttosto che una serie di sogni che non portano a nulla...
Mi spiace doverlo dire... Ma mi rendo sempre più conto che è la verità!!!
Probabilmente però ora la cosa migliore e trovare il modo x venirne fuori... Non passiamo il tempo a piangerci addosso... Abbiamo capito che le cose non vanno...quindi dobbiamo trovare il modo x superare questo stallo!
Ed è qui che ritorno al motivo che mi ha portato a scrivere questo blog... Sono una ragazza qualunque, che cerca un lavoro... Come tutti, ma che non ha mai perso la grinta e la voglia di farcela!!! E che sopratutto sfrutta tutti i suoi mezzi a disposizione x superare lo stallo... Quindi anche se mi è capitato di sentire cose cattive... a tutti posso dire a testa alta che :
Sfrutterò ogni capacità, ogni dote, anche la più piccola potenzialità acquisita se questo mi porterà a essere felice e superare l'ostacolo...

Ps e se con queste parole avrò portato un po di forza in più, anche ad uno solo di voi che leggete... Beh Sarò soddisfatta e orgogliosa...infondo se credo che le cose possano migliorare  x me credo nello stesso modo che aiutare gli altri sia il modo migliore x cominciare cambiare le cose...
Kiss
Monica

giovedì 31 ottobre 2013

disponibili?, certo, elastici? è il modo migliore.... ma lo zerbino proprio no!!!

Buongiorno a tutti... oggi piccolo post alla svelta... esperienze di vita vissuta che spero possano aiutare...
Arriva la tanto aspettata e desiderata chiamata per un colloquio di lavoro!!! wow evviva salti di gioia e esaltazione generale... OK ora basta non fatevi prendere dall'ansia e dal troppo entusiasmo... rischiate di rovinare tutto, siate calmi e assecondate la conversazione... non interrompete l'interlocutore perchè rischierete imbarazzanti silenzi... sappiate che si sono preparati un discorsetto che fanno a tutti, è una formalità una cosa breve..ma dovrete ascoltarla.... piuttosto ascoltate bene quello k vi dicono e se ne avete la possibilità prendete appunti... più informazioni riuscite a prendere da quella telefonata meglio sarà per il colloquio... potrete fare un ottima ricerca e magari prepararvi qualche domanda o curiosità (è sempre una buona cosa farsi vedere attivi e interessati).
il colloquio sarà fissato in una data ad un orario e in un posto che farà comodo al datore di lavoro... fatevi andare bene tutto, chiarite se non siete automuniti, almeno per sapere se potrete raggiungere con i mezzi il luogo e appuntate l'orario!!!
Mi è capitato di essere chiamata all'ultimo per variare orario e posto... siate gentili e assecondate... un pò di attesa si può fare... ma ad un certo punto fatevi vedere decisi, se ci dovessero essere altri impegni cercate di veicolare l'incontro in orario e luogo preferito... senza essere maleducati naturalmente... e sempre che se ne verifichi la disponibilità... ad ogni modo andateci cauti e vedete che ci si può accordare facilmente... 

buona giornata e alla prossima

Monica
 

mercoledì 30 ottobre 2013

Fuga dal rituale del cercatore di lavoro...

Ciao a tutti, ebbene sono sicura che voi cercatori di un lavoro, quasi come foste monaci cercantini, avete preso un determinato atteggiamento , quasi un rituale...che piano piano si è insinuato in voi...
Vi immagino già... sveglia alla mattina sembre più tardi... non perchè non ci si voglia alzare presto, sia chiaro...  ma la carenza di impegni e l'attrazione per il letto vi spingono sempre più a spostare la sveglia di un quarto d'ora, con la scusa:
 ma che vuoi che sia? 
giusto giusto...
sfortunatamente ad oggi la vostra sveglia è puntata sulle 10.00, per quelli che ancora una sveglia ce l'hanno!!!
Poi colazione con calma e magari anche tv accesa... per placare il senso di colpa però accendete subito il pc!
A beh certo ora si che cambiano le cose... guardate le mail.... si sa mai qualcuno vi abbia risposto per un offerta di lavoro no?
poi aprite facebook e qualunque altro social di vostro gradimento... anche questo per migliorare la ricerca... 
giusto vi hanno sempre detto di tenere aggiornato il profilo per dare una buona impressione!
a questo punto guardate gli annunci su vari siti e mandate qualche cv...bene ora si che siete soddisfatti!!

bene 

vi siete resi conto di essere ancora in PIGIAMA?????

Se a questo punto state ridendo... vuol dire che ci ho preso in pieno e cosa ancora più spiacevole... non state facendo le cose nel modo giusto!!
ALT ora dovete fermarvi... che impressione volete dare a voi stessi? può sembrare una cosa poco importante ma per cercare lavoro serve energia positiva, carica e forza di volontà... 
E tutte queste doti le volete cercare nel pigiama????? 
Dai forza rinchiusi nella vostra cameretta non troverete un lavoro.
Consiglio della giornata... per inziare la vostra ricerca al meglio e soprattutto essere motivati al punto giusto dovete fare in modo di considerare la ricerca un vero e proprio lavoro, al mattino doccia e vestitevi per bene... (la tuta non è compresa nelle parole VESTITEVI PER BENE!!!!). La mente umana e soprattutto il corpo si abituano presto alle cattive abitudini, cerchiamo di mantenere un buon aspetto e soprattutto un buon odore.... 
e poi chi può dirlo... un colloquio può arrivare nel momento più inaspettato! facciamo in modo di essere presentabili!
Un bacione e alla prossima
Monica


martedì 29 ottobre 2013

Della serie: non ho nessuna voglia di alzare il c*** dalla sedia!

Buona sera... Oggi ero a parlare con una mia amica... Ci siamo laureate insieme e lei continua a cercare lavoro come me... Beh sentite questa... Offerta di lavoro... Colloquio effettuato... Tutto molto positivo... Tutti contenti... Le cose sembrano mettersi bene no? Dopo qualche giorno ricontattando il negozio k offre il lavoro gli rispondono che sono contentissimi del colloquio, ma che x il momento non hanno tempo né voglia di insegnare... Piuttosto si tengono il vecchio dipendente che non gli piace e che non sopportano come lavora!!! Mah!!! Ne sentirete di cose strane... Meglio farsi una risata su
Buona notte!
Kiss
Monica

lunedì 28 ottobre 2013

occhio di lince e orecchie ben tese: le insidie nel web

Buongiorno a tutti, 
avete mai pensato a quante insidie ci possono essere dientro un offerta di lavoro trovata in rete??? quante strane proposte così ben presentate e adatte al nostro profilo ci potranno mai essere nel web?
la risposta a tutte e due le domande è: più di quante possiamo immaginare.... troppe!
avessi dato ascolto e creduto a tutti gli annunci che ho trovato in rete adesso avrei certamente un bel gruzzoletto messo da parte =) 
ma sfortunatamente la realtà è ben diversa, evitiamo di cadere dalle nuvole ogni qual volta un annuncio si dimostra ben fatto....e facciamoci un pò furbi... nessuno regala nulla e la crisi c'è... prima capirete questa verità , prima riuscirete ad andare oltre e vedere il succo di ogni annuncio.
A mano a mano che andrete avanti nella ricerca affinerete un pò di istinto e capirete anche voi con facilità a cosa è bene rispondere e a cosa no.
Per cominciare meglio ascoltare qualche piccolo suggerimento che sicuramente vi eviterà scene pietose (presto le raccoglierò tutte in un post così ci faremo anche qualche risata ahahahahah).
per il momento:
1 Occhio al mittente dell'annuncio: solitamente chi inserisce gli annunci si registra con un nome, un identificativo di qualunque tipo... se non c'è oppure ancora meglio è del tipo anonimo e giù di lì allora c'è già qualcosa che puzza!!! se invece avete un nominativo cercatelo in rete no? avrete maggiori informazioni sul tipo di società, persona o azienda che scrive, avrete informazioni molto utili sul tipo di lavoro e potrete personalizzare il messaggio di risposta, veicolandolo verso quello che predilige l'azienda... come dicevo qualche post fa... questo cervello facciamolo girare!
2 Occhio al testo: gli annunci molto molto vaghi che vi promettono soldi e guadagni facili, da casa, sono totalmente da escludere... lo so sembrerà una banalità, ma vi posso assicurare che in un momento di esasperazione sarete tentati di rispondere anche a quelli...
3 2+2 : se un annuncio richiede alcune determinate caratteristiche e lo fa in maniera dettagliata e voi non corrispondete al profilo richiesto... non vi sembra giusto non risposndere ?????? 
anche quì sarete molto molto molto tentati...alcune volte potrete permettervi di rispondere perchè magari le differenze sono minime rispetto al profilo ricercato, ma nella maggior parte dei casi lasciate correre. soprattutto perchè correte il rischio di demoralizzarvi voi stessi quando non riceverete risposta... e sopratutto durante l'arco delle giornate avrete come la sensazione di aver risposto a tanti annunci... quando in verità neanche uno era alla vostra portata!
4 forza e coraggio: mettetevi l'animo in pace... le risposte spesso, anzi la maggior parte delle volte non arriveranno. Potrei dire che sicuramente è normale xk le aziende sono sommerse dal lavoro, o perchè si concentrano in poco tempo tanti cv... ma seppur vero è una cavolata...Una risposta è sintomo di educazione e rispetto.......................................................
...........................................................................................
..ecco appunto, abbiamo detto tutto ahahah......
alla prossima e buona giornata.

kiss
Monica Polignano


domenica 27 ottobre 2013

La scalata verso il primo lavoro (parte due)

Buona domenica a tutti... eccomi di ritorno dopo un fine settimana del tutto incasinato... ahimè non ho avuto modo di prestare attenzione al blog, vi sono mica mancata???

 Il mondo del lavoro mi ha 
chiamata un'altra volta!!! 

e come avrete capito io ho risposto a gran voce =)
Finchè non ho realizzato che la chiamata era per donare parte del mio sapere in cambio di onore e gloria... il tutto senza un ritorno monetario (la solita storia!).     
o.O doh!
(mi faranno martire fino alla fine!) 
 
 Purtroppo al momento il denaro è l'unica cosa che mi interessa ... e sono sicura interessa la maggior parte di voi, quindi facciamo in modo che arrivi presto!

Quando si esce dall'università (in verità io ne sono uscita già da 2 anni ) si ha l'idea che finalmente si hanno a disposizione tutti i mezzi per poter guadagnare qualcosa, la solita solfa della ricerca dell'indipendenza, dell'allontanamento dal nido famigliare... tutti grandi paroloni!
Sicuramente ci sarà il momento per tutto questo, ma ad oggi il mio non è ancora arrivato =).
Parte della mia esperienza nel cercare lavoro è dovuta a questa problematica e  al fatto che il campo in cui mi sono laureata non è dei più floridi;  Tuttavia ho potuto (la vedo proprio come un opportunità) accrescere la mia esperienza sul campo e trovare tutti gli stratagemmi utili per riuscire a stupire quelle poche offerte di lavoro che ci sono nel mio campo.
Su come preparare un CV ne abbiamo parlato e ne parleremo più avanti, in realtà il mio primo cv era uno tra tanti, non mi stupisco che non mi abbiano risposto ahahaha =)
Cosa altro fare?

Obiettivo  numero 2 indispensabile è l'iscrizione a tutte e dico tutte le agenzie di ricerca lavoro, lo sapevate che le agenzie apprezzano molto di più una candidatura on-line di una di persona?
ebbene si! allora munitevi di elenco telefonico, andrà bene anche una ricerca in rete e trovate le agenzie della vostra città e buona iscrizione... è un lavoro lungo e tedioso xk la maggiorparte vi chiederà di inserire ogni singolo dato riguardante la vostra formazione e esperienza on-line ma almeno lo potrete fare comodamente a casa vostra no?
Lo stesso vale per i siti di offerte di lavoro, tra i quali vi consiglio Kijiji.it, bachecalavoro, bakeca, subito.it... prestate molta attenzione alla newsletters, l'iscrizione vi permetterà di avere nell'intervallo di tempo stabilito da voi una serie di mail con le offerte che interessano la vostra ricerca e il vostro campo.
Il passo successivo è il centro dell'impego della vostra città...
lì dovrete andarci di persona, di solito vi organizzano un colloquio di presentazione ma preparatevi... ci saranno delle file interminabili...
 
e finalmente vi siete messi alla ricerca!

ahahahahah, adesso viene il bello e ci tengo a darvi un  consiglio che reputo il più grande che vi possa dare... anche se questa operazione, di iscrizione, richiederà molto tempo, non è neanche 1/10 del lavoro che dovrete fare per trovare un lavoro!!
Molti erroneamente si fermano quì e presi dall'ansia della ricerca diventano dei reclusi davanti ad un pc, in attesa della mail di risposta con il lavoro della loro vita... ragazzi questo è solo l'inizio!!!... non servirà a nulla diventare degli zombi davanti al pc quindi su il c*** dalla sedia e....
alla prossima =)

kiss
Monica


giovedì 24 ottobre 2013

Sommersa dai Curriculum

Ciao a tutti,
non avevo intenzione di fare oggi questo post, ma mi ci sono trovata in mezzo... come è possibile? ho dovuto ancora una volta modificare il CV e quindi iniziamo a parlare di Curriculum...
sia chiaro in un solo post non riuscirò a sviscerare tutto l'argomento ma vedremo le prime dritte... andando avanti verranno fuori tanti piccoli trucchetti.
Se poteste vedere in questo momento il desktop del mio computer vedreste una miriade di file pdf e nn con su scritto CV.... Tranquilli non ho 1000 identità diverse...E' solo una questione di praticità.
Quando ho iniziato a cercare lavoro ne avevo preparato uno molto accuratamente, facendo attenzione a scrivere cose vere, documentando bene ogni piccola esperienza... diciamocela tutta... uno esce dall'università cosa ci si aspetta che scriva sul suo curriculum???? al massimo ci potrà essere un qualche lavoro estivo, qualche corso, i più fortunati hanno fatto un erasmus all'estero (fortunati per così dire dato che quì in Italia far valere quell'erasmus è veramente un impresa).
Non credo basti questo... un curriculum deve contenere le vostre informazioni di base ma bisogna renderlo proprio... bisogna che rispecchi la propria personalità... personalmente ci ho messo 1 anno e mezzo a capire cosa significhi questa cosa...ahahahah però posso dire oggi di averlo capito, vediamo i primi 2 punti:
    1 Personalizzate il cv a seconda del destinatario, i datori di lavoro si vogliono sentire coccolati, capiamoci vogliono essere fatti fessi!! pensate a quello che vorrebbero sentirsi dire e DITELO!  (naturalmente non sto parlando di falsificare le esperienze sia ben chiaro... ma se per caso dovesse scappare un hobby in linea con le richieste, oppure una competenza più del necessario mettetecela pure!!!)
Vi assicuro k si aspettano anche loro di avere curricula un pò gonfiati, li facciamo solo contenti...
    2 Prestate attenzione al layout  (per chi non avesse idea di cosa sto parlando, è l'impaginazione che date al cv); Non mostrate il solito cv in bianco e nero tutto uguale che vi lascia lì nel mucchio... osate un pochino... naturalmente il tutto è relativo al tipo di professione che cercare... ma ogni, e dico OGNI cv può contenere qualche piccolo abbellimento grafico... in pratica fate attenzione al carattere, al formato, definite ogni singolo spazio, linea sfondo.... e per i più audaci fate la differenza!!!
Vi sembra che non abbia detto nulla di nuovo??? siente sicuri di aver fatto già queste cose??? 
 Provate a guardare questo esempio, quando ho visto questo genere di cv mi si è aperto un mondo... BEN SVEGLIATI
alla prossimaaaaaaaaaaaaaaaaa

























Buona serata

kiss 
Monica


mercoledì 23 ottobre 2013

Le Iene.... emigranti italiani...

Ciao... oggi un post al volo perchè sono molto occupata... ascoltavo ieri in tv un servizio delle Iene... sugli italiani che hanno ricominciato a emigrare in Germania in cerca di lavoro...
Sono sconvolta nel vedere che ancora una volta come più di trent'anni fa siamo costretti per trovare lavoro ad andare via, ancora una volta quello che ci offre l'italia non è abbastanza per tutti..
Sapete ho degli zii e cugini in germania, ma ancora non mi sono decisa a lasciare questo paese che fondamentalmente amiamo tutti quanti, ma che ci fa soffrire, come un figlio che proprio non ne vuol sapere di comportarsi in modo corretto, ma che continueremo a giustificare...
Non è mai semplice dire addio e ci impegniamo con tutte le nostre forze perchè le cose vadano diversamente ...come dicevo prima non ho ancora detto basta e sapete perchè... perchè potremmo avere tanti difetti noi italiani,  ma sicuramente abbiamo il pregio di amare la nostra terra con tutti i suoi ma e i suoi perchè..
buona giornata a tutti =) 
Monica

martedì 22 ottobre 2013

La scalata verso il primo lavoro ...Pillole di saggezza (parte1)

Riprendo da dove ho lasciato qualche post fa... la laurea ormai è andata..siete tutti belli felici e raggianti...la vita ormai è nelle vostre mani , vi sentite forti e potenti ma potete veramente tutto????
No ancora no... e ve ne accorgerete presto... 

Consiglio zero (anche inutile a dirlo)... prendetevi una pausa... lo stress post laurea può creare confusione e non ci permette di essere lucidi e diretti nelle scelte.
Quindi fatevi passare tutte le sbornie del caso, raggiungete la pace dei sensi, riducete al minimo gli sprazzi di euforia raggiante e prendetevi un pò di tempo per voi, non appena avrete ristabilito la calma sarà il momento di rigare dritto!!!
e non lo dico tanto per dire...
cercare lavoro è un impresa per forti di cuore, e bisogna arrivarci per gradi facendo i passi giusti!!! E' bene che ne prendiate atto alla svelta...

Obiettivo numero 1 staccate la spina da facebook ahahahahah può sembrare banale ma vi assicuro che nel momento in cui vi troverete senza un impegno fisso (l'università) che vi riempie la giornata, vi attaccherete all'unica cosa che vi tiene in collegamento con gli amici... facebook... in misura maggiore se siete degli studenti fuori sede che momentaneamente quella sede l'hanno lasciata!!!
In un secondo momento i social vi saranno molto utili ma non subito... avrete bisogno di fare altri passi prima di iniziare la scalata ai social network =)
 Tranquilli non dovete tagliare i ponti con il mondo serve solo un pò di relax per pianificare, prendere delle decisioni e valutare le scelte migliori da fare... 

Aahahahahah  ok ho spaventato la maggior parte di voi ahahahhaha tranquilli un pò di disintossicazione da face non fa male a nessuno...

e ricordate... non si può essere creativi (e intendo anche innovativi nella ricerca di un lavoro) senza qualche sforzo...

...alla prossima...

Monica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...