Lettori fissi

martedì 5 novembre 2013

open your mind : c'è tutto un mondo intorno...

c'è stato un momento mentre cercavo un lavoro, in cui mi sono chiesta, sto facendo abbastanza?
sapete alle volte si crede di avere tutto sotto controllo, si fa il possibile per trovare la strada più giusta per arrivare ad avere un lavoro... ma spesso non è effettivamente tutto, quello che facciamo... non basta..
sicuramente parte di questo problema è il fatto che i lavori disponibili sono sempre meno, che l'offerta è aumentata a dismisura e sicuramente il tutto è diverso per ogni professione ma c'è una cosa che resta sempre uguale, il nostro desiderio, la nostra voglia di indipendenza, di potercela fare da soli...
dopo i primi 4 mesi di ricerca ho iniziato ad avere paura... lo so mi direte ma che vuoi che siano 4 mesi... e sicuramente adesso me lo direi anche io, però allora vedevo l'affitto che mi si riproponeva ogni mese e le spese che aumentavano e io qualificata più o meno come ognuno di voi dopo l'università ho avuto paura...
piano piano sale l'ansia, ci si guarda intorno in cerca di una soluzione e non se ne trovano... e così a mano a mano rischi di fare sempre meno, ti deprimi e spesso abbandoni certi sogni e idee...
consiglio della giornata:
se capiteranno questi momenti... e fidatevi ci saranno, la cosa migliore sarà prendere atto della situazione, imparare ad accettare che non tutto può dipendere dalle nostre forze, ci sono potenze maggiori che non potremo mai controllare... solo dopo aver accettato questo dato di fatto, potrete ricominciare a stare bene e magari rendersi conto che se al momento non si riesce a trovare il lavoro ideale, quello per cui si è studiato e faticato.... beh... non è una sconfitta, è la vita che ci da un modo diverso di percorrerla... magari aprirete un pò di più le vostre menti, a qualche nuova esperienza...solo allora riuscirete a dare il meglio di voi stessi  in altre cose, altri campi, altre mansioni... che magari non saranno belle abbastanza ma che vi faranno crescere e vi renderanno pronti per momenti migliori...
ricordate: mettere da parte ciò che amate (e per cui avete faticosamente lottato e studiato) non significa abbandonare le proprie passioni, solo... aspettare l'occasione migliore quella che prima o poi arriverà e nel frattempo VIVERE, vivere come meglio si può, senza troppa angoscia perchè perdereste l'occasione di scoprire che ci sono infinite realtà lavorative che potebbero interessarvi se solo le degnaste di un occhiata.. se solo cominciaste ad essere... creativi.. anche nel modo di pensare un lavoro....
e per oggi è tutto
buona giornata
Monica  =)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...